Una nuova epidemia mondiale! La dipendenza da Serie TV!

series-tv-challenge-hadopi

Bisognerebbe inventare anche la dipendenza dalle serie Tv. C’è quella dagli alcolici, dalle sostanze stupefacenti, da internet e persino dal sesso. (!)

A causa ormai della facilità enorme di reperire una connessione internet, si sono diffusi ormai centinaia di siti di streaming gratuito. Di tutti i generi, serie Tv, film, documentari. Si trova di tutto. Non appena escono sono già online, al massimo li si può trovare in lingua originale con i sottotitoli in italiano. E pensate che c’è anche un grande lavoro dietro, community di decine e decine di persone che si impegnano ogni giorno a tradurre i dialoghi e creare i sottotitoli. Fantastico. Questi siti vivono esclusivamente di banner pubblicitari, è facile notarlo subito entrandoci: si viene sommersi di popup e inserzioni. Nessuno fa niente per niente, è evidente. Non conosco i loro guadagni ma se dopo anni i siti rimangono aperti è ovvio che le entrate non sono poche. E’ anche questo un modo per raccimolare qualcosa. Lo spirito di condivisione è ormai alle stelle e brilla nel firmamento celeste virtuale. Forse meno nella realtà vera e propria ma almeno sul web non c’è alcun dubbio che siamo tutti fratelli (:P). Ma c’è un contro in tutto questo, divorarsi decine di serie Tv vuol dire poltrire a casa per gran parte del tempo, rinchiudersi in una caverna, alienarsi da tutto. Conosco persone che passano le notti sveglie per seguire le loro serie preferite o scoprirne di nuove. La notte bisognerebbe dormire o al massimo fare l’amore. Non perdere tempo davanti un monitor a stancarsi gli occhi (!). Ormai però l’epidemia è dilagante e pochi se la fanno sfuggire, io in primis. (anche se a me piace dormire la notte! l’amore preferisco farlo di giorno eheheheh!). Ho già finito le prime stagioni di tre stupende serie: Narcos, Sense8, The Man In The High Castle. Inoltre seguo con interesse anche Modern Family, divertentissimo. E voi? Fate come me? Vi siete appassionati di serie TV? Anche voi avete questa malattia? Siete stati infettati?

Questa serie poco conosciuta ma stupenda, prodotta da Amazon, la prima stagione è magnifica, ne seguirà presto la seconda.
Netflix produce Sense8, serie tv semi-fantascientifica. Da non perdere.
Grande serie su Pablo Escobar della Netflix.
Blog - Diario di Borbo

Informazioni su Furiadicheb

Nato nel 1985 in una italia ancora lontana dalla crisi del 2000, vissuto, per fortuna, lontano da tutte le tecnologie per 15 anni, purtroppo poi hanno invaso anche me e la mia vita. Ora mi ritrovo in questo sistema, marcio, obsoleto, da cui è impossibile liberarsi, quindi cerco di parteciparvi al meglio. Juventino di fede. Nessuna fede politica e religiosa. Ancora alla ricerca di me stesso, chissà se mai lo troverò. Ho valori importanti che non mi servono a nulla. Lavoro ma giusto per guadagnare qualcosa. Credo nell'amore, quello vero, sincero, appassionato, antico, non quello di oggi. Solo l'amore può salvarci. Nient'altro. Adoro gli animali, sono migliori di noi. Meriterebbero di stare da soli e in santa pace su questa pianeta, senza la presenza del virus umanoide che lo sta distruggendo.

Precedente Perchè le emozioni sono così contagiose? Successivo Morbo di Crohn, conviverci, una malattia invisibile agli altri.