Il percorso è ancora lungo

Anche la trasferta di Cagliari è andata bene, la prima mezz’ora con i sardi aggressivi e concentrati la Juve ha avuto non pochi problemi, ma era prevedibile, correvano come matti. Ma non si può durare a quei ritmi e dopo 35 minuti circa si vedevano già i primi cali soprattutto negli attaccanti, meno pressing e più liberta’ per i centrocampisti della Juve. Per Marchisio in particolare che confeziona l’assist che praticamente, chiude la gara. Cagliari 0 – Higuain 1. Il pipita lascia ancora il segno. La gara è praticamente finita. I sardi non hanno più forze per contrastare la Juve e ad inizio secondo tempo arriva il raddoppio sempre a firma Pipita (18 gol in campionato e provvisorio bomber di A con Dzeko). Anche Cagliari archiviata. Fra 4 giorni arriverà il Palermo allo stadium (si gioca venerdì) e poi si tornerà a calcare i campi di tutta Europa.

Blog - Diario di Borbo, Juventus, Serie A , ,

Informazioni su Furiadicheb

Nato nel 1985 in una italia ancora lontana dalla crisi del 2000, vissuto, per fortuna, lontano da tutte le tecnologie per 15 anni, purtroppo poi hanno invaso anche me e la mia vita. Ora mi ritrovo in questo sistema, marcio, obsoleto, da cui è impossibile liberarsi, quindi cerco di parteciparvi al meglio. Juventino di fede. Nessuna fede politica e religiosa. Ancora alla ricerca di me stesso, chissà se mai lo troverò. Ho valori importanti che non mi servono a nulla. Lavoro ma giusto per guadagnare qualcosa. Credo nell'amore, quello vero, sincero, appassionato, antico, non quello di oggi. Solo l'amore può salvarci. Nient'altro. Adoro gli animali, sono migliori di noi. Meriterebbero di stare da soli e in santa pace su questa pianeta, senza la presenza del virus umanoide che lo sta distruggendo.

Precedente La Juventus sarà sempre l'alibi dei perdenti Successivo Gonzalo Higuain, bomber! Che fenomeno!