Contro l’Inter servirà una Juventus agguerrita e affamata!

Non nascondiamoci, è la gara a cui teniamo di più. Li odiamo dalle viscere del nostro animo. Sono i nostri veri nemici nel mondo pallonaro, si sono inventati scandali per distruggerci (e non ci sono riusciti purtroppo per loro!) nascondendo per anni i loro, caffè alle anfetamine di Herrera, passaporti falsi, illeciti sportivi andati in prescrizione. Hanno vinto meno della metà dei nostri trofei eppure li odiamo come nessun’altra squadra nel mondo. Per questi motivi (e sono tanti!) domenica non dobbiamo sbagliare, abbiamo anche da vendicarci della sconfitta amara dell’andata. Loro vengono da ben 7 vittorie di fila (impensabile ai tempi di De Boer), Pioli li ha riequilibrati, sono una buonissima squadra con alcune ottime individualità in Joao Mario, Banega, Icardi, Perisic, Candreva. Per noi deve essere lo scontro della stagione in campionato. Sono migliorati sensibilmente in difes, hanno subito appena 2 gol nelle ultime 5 partite, segnandone 12. Pioli ha detto a mezzo stampa che Icardi si sta tenendo i gol per domenica. C’è da aggiungere altra motivazione? Spero davvero che i nostri difensori abbiano ascoltato le parole dell’allenatore nerazzurra. Loro sono convinti (giustamente) di fare benissimo allo Stadium, hanno i risultati dalla loro parte, arrivano pompati dai media che ogni settimana li esaltano sempre di più, iniziano ad avere anche ambizioni Champions, visto che le altre subito davanti stanno perdendo punti. Insomma i segnali ci sono e sono anche tanti, loro vogliono fare il colpaccio della stagione allo Stadium, in casa nostra, vogliono uscire con i tre punti. Non dobbiamo e possiamo permetterglielo, Ci vuole una Juve di leoni, agguerrita e affamata come non mai.

Blog - Diario di Borbo, Juventus, Serie A

Informazioni su Furiadicheb

Nato nel 1985 in una italia ancora lontana dalla crisi del 2000, vissuto, per fortuna, lontano da tutte le tecnologie per 15 anni, purtroppo poi hanno invaso anche me e la mia vita. Ora mi ritrovo in questo sistema, marcio, obsoleto, da cui è impossibile liberarsi, quindi cerco di parteciparvi al meglio. Juventino di fede. Nessuna fede politica e religiosa. Ancora alla ricerca di me stesso, chissà se mai lo troverò. Ho valori importanti che non mi servono a nulla. Lavoro ma giusto per guadagnare qualcosa. Credo nell'amore, quello vero, sincero, appassionato, antico, non quello di oggi. Solo l'amore può salvarci. Nient'altro. Adoro gli animali, sono migliori di noi. Meriterebbero di stare da soli e in santa pace su questa pianeta, senza la presenza del virus umanoide che lo sta distruggendo.

Precedente Col Sassuolo teniamo anche nel secondo tempo, ma il terzo gol non è peccato! Paulo cosi non si fa! Successivo Dybala e il suo contratto, davvero merita un rinnovo cosi alto?